Se si desidera noleggiare un’auto nella propria nazione o all’estero, potrebbe essere utile leggere i seguenti suggerimenti / consigli – per essere in condizione di evitare le trappole più frequenti:

Leggere l’accordo standard del noleggio auto con molta attenzione

E’molto importante leggere attentamente l’accordo standard di noleggio auto stipulato con la società di autonoleggio. Assicurarsi di avere ben compreso il contenuto dell’accordo. In tal modo si potranno evitare spiacevoli conseguenze successive.

Nella ricerca della migliore offerta su Internet occorre ricordare che i prezzi generalmente esposti includono spesso il solo “pacchetto-base”. Risulta quindi importante capire cosa è incluso e cosa non è incluso nel prezzo dell’autonoleggio. Ricordarsi, ad esempio, di verificare le condizioni riguardanti il carburante, ed essere consapevoli che se si guiderà l’auto a noleggio oltre confine, la società deve esserne preventivamente informata.
Secondo la rivista “Consumer Europe”, la maggior parte delle lamentele e delle liti con società di autonoleggio sorgono in Italia. Germania e Spagna sono anch’esse ben rappresentate. Se si va in vacanza utilizzando un’auto a noleggio in una di queste nazioni, vi sono quindi buoni motivi per leggere con attenzione l’accordo di noleggio auto. I reclami riguardano perlopiù richieste avanzate dalla società dopo il termine del periodo di noleggio e si tratta di liti circa danni che si sarebbero verificati nei confronti del veicolo.

Riflettere bene prima di accettare coperture assicurative aggiuntive

Quando si noleggia un’auto, sono di norma incluse nella tariffa l’assicurazione verso terzi, quella onnicomprensiva e quella contro i furti. Può invece risultare molto dispendiosa quella per danni all’autoveicolo. L’assicurazione aggiuntiva varia da nazione a nazione, ma di norma il suo ammontare è compreso tra 300 USD e 1500 USD. I diversi operatori di autonoleggio di ciascuna nazione hanno differenti prezzi per tali coperture.

Quando si ritira l’auto a noleggio, la società offre coperture assicurative aggiuntive che riducono o coprono il caso di danni all’autoveicolo. Siate prudenti nel rispondere ‘si, per favore’ a tali offerte poiché il costo di tali coperture è sovente molto elevato.

Evitare i trucchi dei venditori quando si ritira l’auto a noleggio. L’agente percepisce un salario parzialmente basato su commissioni e ha voglia di vendervi il più possibile. Oltre agli argomenti riguardanti le assicurazioni aggiuntive, si possono ricevere offerte riguardanti la copertura assicurativa dei bagagli o della propria persona. Richiedere quali siano le copertura assicurative alla propria società assicurativa del veicolo.

Se si rifiutano le coperture assicurative, verrà richiesto un deposito. La procedura normale è di adoperare al riguardo una carta di credito. Questa risulta essere anche una procedura conveniente per chi è in vacanza poiché l’ammontare del deposito non verrà “congelato” sulla normale carta di credito durante il periodo del noleggio.

L’ammontare del deposito coprirà le spese che la società di autonoleggio dovesse sostenere nel caso di danni all’autoveicolo. Un altro costo che potrebbe essere addebitato dopo la fine del detto periodo di noleggio è, ad esempio, il caso in cui si sia dimenticato di riempire il serbatoio immediatamente prima della riconsegna del veicolo.

Controllare la propria carta di credito alcuni giorni dopo la riconsegna del veicolo. Si scoprirà ben presto se l’operatore dell’autonoleggio abbia prelevato una parte del deposito cauzionale.

Riflettere bene prima di sottoscrivere un accordo per dotazioni aggiuntive sul veicolo preso a noleggio.

Sedili per bimbi, GPS, catene, portasci e lettori DVD portatili sono tutti esempi di optional che si possono prendere con l’auto a noleggio. Questi non sono inclusi nel prezzo di base e il loro costo è alquanto elevato.
Il prezzo può anche essere ancora più elevato in altre nazioni. Risulta quindi preferibile portare con se il proprio equipaggiamento anziché noleggiarlo.

Se si viaggia in molti, scegliere con cura il conducente

Se sono diversi gli adulti che noleggiano tutti assieme un veicolo, il conducente prescelto deve avere almeno 25 anni d’età. Se invece ha un’età inferiore, sarà applicata una commissione aggiuntiva da parte della società di autonoleggio per “conducente giovane”.
La società di autonoleggio applicherà una commissione aggiuntiva anche per ogni altra persona che fungerà da conducente.

Ispezionare il veicolo a noleggio prima di lasciare il punto di ritiro

Ispezionare il veicolo prima di andare via alla sua guida dal luogo di ritiro dello stesso, sia all’interno che all’esterno. Può essere utile anche ispezionare il veicolo assieme a un agente della società di autonoleggio per evitare dispute successive. Può essere conveniente anche scattare foto o girare un video del veicolo in modo da evitare dispute riguardanti eventuali danni al veicolo dopo il periodo di noleggio.
Se vengono evidenziati danni all’autoveicolo prima di andare via dal luogo di ritiro dello stesso, comunicarlo alla società di autonoleggio. In tal modo si eviteranno contestazioni al momento della riconsegna del veicolo per eventuali graffi alla vernice, danni ai copertoni, ammaccature, ecc..

Controllare le linee-guida della società di noleggio riguardanti il deposito cauzionale

Normalmente la società ottiene una garanzia per mezzo della carta di credito del cliente – un deposito. Assicurarsi che sia fissato un limite superiore all’ammontare stabilito per tale scopo.